Un nome e un volto ai criminali di guerra israeliani

19/11/2010

Gaza sotto costante bombardamento israeliano da circa 24 ore.
Dopo l’attacco di ieri notte, questo pomeriggio altri missili sono caduti in diverse aree della Striscia, causando il ferimento di 6 palestinesi.

Costanti aggiornamenti su questa pagina Facebook:

http://www.facebook.com/pages/Vittorio-Arrigoni/290463280451

Ed ora un documento che se si dovesse confermare veritiero sarebbe clamoroso.
Sembra proprio che grazie alle informazioni raccolte su facebook e attraverso altri social network oggi i massacratori di Gaza non solo hanno un nome, ma persino un volto e un indirizzo di casa, dove speriamo al più presto venga spedito un mandato di comparizione dinnanzi alla corte dell’AJA per crimini di guerra.

Il link è destinato a sparire in poche ore, a Tel Aviv ci stanno ossessivamente lavorando, condividetelo quindi al più presto:

http://s242816488.onlinehome.us/criminals/

Stay Human