Roberto Saviano vieni via con me

08/11/2010

Sull “…accoglienza d’Israele…”

Decine di migliaia, centinaia di migliaia di palestinesi sono stati fatti prigionieri politici negli ultimi anni dall’accogliente stato d’Israele, e sottoposti ogni giorno alle più terribili torture in violazione di tutte le convenzioni internazionali.

Secondo l’organizzazione per i diritti umani Addameer dal 1967 a oggipiù di 650 000 palestinesi sono finiti incatenati nelle carceri israeliane, approssivamente il 20% della popolazione della Palestina occupata. Circa il 40% degli uomini palestinesi, in pratica, 1 su 2.

Solo nel mese di ottobre, Israele ha condotto 2.148 incursioni presso abitazioni palestinesi nella Cisgiordania occupata ed ha arrestato 403 cittadini palestinesi.

Centinaia i malati incatenati che non ricevono adeguate cure.

Centinaia di bambini hanno trovato calda accoglienza nelle gattabuie di Tel Aviv… Secondo la giornalista israeliana Amira Hass

700 bambini vengono rapiti ogni anno dall’esercito israelianoe detenuti contro le convenzioni di Ginevra.

Il 97% di questi bambini afferma di aver subito tortura e maltrattamenti mentre, il 14% racconta di aver subito molestie  sessuali o offese verbali della stessa natura.  

La settimana scorsa 2 organizzazioni israeliane per i diritti umani, B’Tselem e Hamoked hanno denunciato le sistematiche torture dello Shin Bet, i servizi segreti interni israeliani contro i detenuti palestinesi.

Anche l’inglese Defence for Children International found in agosto aveva denunciato gli abusi ai bambini palestinesi imprigionati, così come non si contano ormai più omologhi documenti di denuncia promossi da Amnesty International, Human Rights Watch e la Croce Rossa Internazionale.

Senza perdersi a spulciare i vari reports, basterebbe memorizzare queste immagini per farsi un’ idea del quadro generale dell’accoglienza:

http://guerrillaradio.iobloggo.com/1981/israele-l-esercito-piu-morale-del-mondo–foto-shock

…Roberto Saviano, vieni vieni, vieni via con me.

Vik da Gaza city

Annunci