Marco Travaglio e Roberto Saviano e la distruzione della Palestina

01/10/2010

Premesso che anche io ho firmato l’appello di ART. 21 in difesa di Roberto Saviano contro il linciaggio de il Giornale.

Dal blog di Luttazzi:

Saviano e Israele:

Ho firmato, ma ho chiesto a Saviano di spiegare anche in tv la sua posizione sulle politiche di Israele. In troppi in Italia sono duri e puri sulle cose italiane ma appena mettono il naso fuori diventano magicamente più ambigui (vedi Travaglio). Riccardo Manfredi

Ambigui? Marco è un ultra-sionista dichiarato. “La Palestina andrebbe rasa al suolo”, mi ha detto una volta. E’ un ottimo cronista di giudiziaria, ma pessimo agli esteri. :-) Non è buffo vedere lo smarrimento dei suoi fan di sinistra quando lo scoprono? In quel momento capiscono che di un pensiero non devi accettare tutto, e che occorre imparare a discriminare. Meglio tardi che mai, in questo Paese di apostoli.

Sulla Palestina la pensa come lui anche Flores D’Arcais, il direttore di Micromega. Non c’è verso di convincerli. Forse potrebbe essergli utile il post di Vittorio Arrigoni che ribatte a Saviano su Israele. Si trova qui.

(Daniele Luttazzi)

Argomenti collerati:

Saviano visto d Vauro:

Vauro per la Freedom Flotilla:

http://www.youtube.com/watch?v=hri9r9jmAJ4

Vik da Gaza city