Gheddafi sta combattendo con armi made in Israel

12/04/2011

La notizia, inizialmente lanciata da Al Jazeera e ripresa da i più importanti media della regione, pare trovare sempre più conferme.

A  farsi carico della consegna delle armi da Tel Aviv al dittatore libico ci pensava Mohamed Dahlan, il più filosionista (vedi foto) e filostatunitense dei leader di Fatah venduti alla causa d’Israele.

Il Comitato Centrale ha annunciato l’inizio di una indagine, più che per fare luce per oscurare questo ulteriore scandaloper Fatah.

Vik da Gaza city