Free Gaza Mov.

Il Free Gaza Movement nasce dalla coalizione di operatori umanitari, attivisti per i diritti umani, lavoratori volontari, e giornalisti.

Il suo l’obiettivo è rompere l’assedio di Gaza.

Il 23 Agosto 2008 due imbarcazioni del Free Gaza riescono a raggiungere il porto di Gaza, rompendo un blocco navale che durava dal 1967.

Da allora altre imbarcazioni e centinaia di persone da tutto il mondo attraversano il mediterraneo per fare breccia nell’assedio criminale israeliano, che da cinque anni strangola i palestinesi di Gaza.

Nelle pagine qui raccolte Vittorio Arrigoni racconta di quello storico viaggio e delle attività che, assieme ad altri volontari rimasti con lui a Gaza, intraprende per supportare la popolazione civile nella sua quotidiana lotta di resistenza.

Il mio contributo alla lotta di liberazione di Gaza

Press release: Free Gaza Movement

Free Gaza: la cura

In viaggio per lenire la catastrofe innaturale di Gaza

Free Gaza Movement: l’attesa

Free Gaza Movement: a vele spiegate

Free Gaza Movement: contro ogni sabotaggio e mare avverso

Free Gaza Movement: La storia siamo noi

Free Gaza Movement: la pace sotto tiro

Free Gaza Movement: un video per denunciare i crimini israeliani in alto mare

Free Gaza Movement: terrorismo lungo le coste di Gaza

Free Gaza Movement: Ferite di Pace, perchè usciamo in mare coi pescatori palestinesi

Free Gaza Movement: un esempio per risvegliare   la coscienza dell’umanità

— Free Gaza Movement: O LIVE!!! (ode all’ulivo e alla vita)

Free Gaza Movement: Scrutando l’orizzonte per avvistare DIGNITA’

Free Gaza Movement: è sbarcata DIGNITA’ a Gaza

Free Gaza Mov.: C’era una volta una tregua a Gaza

Free Gaza Movement: i complimenti di Leila Khaled e il report di un amico, David Schermerhorn

Spirit of Humanity in Gaza (Free Gaza Movement)

Free Gaza Movement: Pirati israeliani a Sud del Mediterraneo

Arrestato e deportato da Israele

Free gaza Mov: L’ultima volta che mi hanno assassinato

Vittorio Arrigoni: Ritorno all’Inferno

La genesi del Free Gaza Movement: navigando l’utopia